Un nuovo progetto editoriale in cui mi hanno coinvolta, ma forse il termine giusto è “buttata nella mischia” per parlare di architettura. E devo dire che parlare di architettura ad un pubblico vasto e non tecnico, come sono abituata, non è facile, anzi! Spero di non aver già fatto arrabbiare qualcuno con il primo tema scottante: L’eterna disputa tra tradizione e contemporaneità in architettura. Si parte dal bivacco sul versante sloveno del monte Canin fino ad arrivare a via Mercatovecchio a Udine. Potete leggere l’articolo alla pagina https://lnkd.in/gaEMr5T o nella rivista La Flame distribuita gratuitamente in FVG. Se vi va, lasciate un feedback, suggerimenti ed idee per i prossimi articoli